Autori

Patrizia Arcuri

Appassionata di fotografia dall'età di 9 anni cimentandosi con l’essenziale (affatto semplice) Comet Bencini, ha pian piano animato la propria naturale propensione con la Minolta STR 300 prima e 500 poi, con obbiettivi macro, grandangoli, tele 200, filtri, lenti con effetti speciali, spaziando da foto macro a ritratti- verso i quali nutre una particolare predilezione- e paesaggi, sviluppando talvolta in camera oscura foto in b/n.
La dura e (ancora in fase di maturazione) graduale conversione  al digitale, sta producendo timidi risultati volti a sciogliere dubbi e riserve che il Circolo,( di cui è socia ed assidua frequentatrice da oltre un anno) con le sue feconde, qualificate e stimolanti proposte, sta formando e incoraggiando per favorire la....trasformazione da bruco nel bozzolo a -si spera-....farfalla.
La sua spontanea e professionale predisposizione ad entrare nel cuore delle cose, costituiscono il proprio impegno...e la scommessa a render merito al Circolo della sua generosa accoglienza.